Parrocchia Sant'Erasmo

  • Full Screen
  • Wide Screen
  • Narrow Screen
  • Increase font size
  • Default font size
  • Decrease font size

La Chiesa

Scarica in formato pdf

 

"Get the Flash Player" "to see this gallery."

 

La Parrocchia di Sant’Erasmo in Gragnano è stata eretta con decreto del Vescovo di Castellammare di Stabia, Mons. Antonio Zama, il 19 marzo del 1980. Il titolo di Sant’Erasmo proviene dall’antica parrocchia omonima esistente nella periferia di Gragnano al di sopra di Aurano e dalla quale come beneficio è stato ricevuto il bel quadro, ora restaurato, del 1700 di Francesco Testa della Madonna con i santi Erasmo e Gennaro (nella foto). Il 7 dicembre del 1985 dal vescovo Mons. Antonio Zama e dopo cinque anni di intenso lavoro con l’operoso zelo di don Angelo Prete, primo Parroco, è stata consacrata la Chiesa Parrocchiale. Il sacrificio di tutti i parrocchiani è continuato nella gestione parrocchiale di don Giuseppe Cavallaro, secondo Parroco, per pagare i debiti della costruzione dell’ammontare di lire 104 milioni. I fedeli benefattori hanno dato di cuore sottoscrivendo quote mensili di versamento, ognuno ha fatto la sua parte perché la casa di Dio e della Comunità fosse bella come conviene al Signore. Mantenere quest’opera esige anche oggi generosità nella speranza di migliorare a poco a poco la struttura, anche interna. Ci auguriamo che la collaborazione di ognuno non venga a mancare. Ciò che si fa per il Signore e per il futuro della Comunità mai si perde, una ricompensa certa è già la vita dei bambini e dei giovani che continua esprimendosi nelle varie attività che si svolgono per una crescita sana e piena di speranza per una futuro migliore. I membri della Comunità di Sant’Erasmo provenienti all’inizio dai vari comuni circostanti e formando una popolazione eterogenea per cultura, formazione e tradizioni religiose differenti, sono oggi più uniti e spinti a crescere come Comunità fondata sulla Comunione ed essere sempre di più la famiglia dei figli di Dio che lotta insieme per rispondere alle esigenze di tutti e difendere i valori per l’unità della famiglia e della società. Un ricordo particolare lo dedichiamo a don Angelo Prete il fondatore della Chiesa-Comunità scomparso il 2 di aprile 2006 che rimarrà sempre col suo esempio nel cuore di tutti. Attualmente il Parroco è don Vincenzo Gargiulo, immesso nell’ufficio dal 1 novembre 2005. Il vicario parrocchiale, don Fabio De Biase, è stato immesso nell'ufficio l'8 dicembre 2012.


Il quadro

Ringraziamo tutta la comunità parrocchiale ed il Comune di Gragnano che hanno contribuito a riportare allo splendore originale quest'opera salvandola da sicuro deperimento.


Il bellissimo quadro restaurato, di Francesco Testa, rappresenta la gloria di sant'Erasmo insieme a San Gennaro davanti alla Vergine Maria in cielo insieme con il Bambino Gesù in atto benedicente e tanti Angeli nello splendore della Gloria.


Il Volto dei due santi vescovi e martiri è molto giovanile. Ai piedi di Sant'Erasmo il liber pontificalis ed il pastorale che ne indicano lo zelo di pastore.


Al cento il porto di Formia con la barca del viaggio e gli strumenti del martirio, che con umiltà sono presentati al San Gennaro il quale, a sua volta, presenta sulla testa dell'angelo ai suoi piedi le ampolle del suo sangue.

You are here: